Il Poggiarello | Tortelli con la coda (Turteil cun la cuà)
17279
page,page-id-17279,page-template-default,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-6.5,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.3,vc_responsive

Tortelli con la coda (Turteil cun la cuà)

ricetta_tortelli_coda

INGREDIENTI

Per la pasta: 400 gr. di farina bianca, 2 uova, sale.
Per il ripieno: 300 gr. di spinaci, 40 gr. di formaggio grana piacentino, 200 gr. di ricotta, un uovo, noce moscata, sale.
Per il condimento: Una noce di burro, qualche foglia di salvia, formaggio grattuggiato.

 

PREPARAZIONE

Mettere la farina a fontana sul tavolo, nel centro mettere le uova, il sale un po’ di acqua tiepida e impastare il tutto. Tirare una sfoglia sottile, dividerla in strisce di circa otto cm. e farne tanti quadrati di 4 cm. per lato, su ogni riquadro mettere un cucchiaino di ripieno così preparato: lessare gli spinaci, scolarli, strizzarli e tritarli con la mezzaluna.
Amalgamare il tutto con l’uovo, la ricotta, il formaggio e un poco di noce moscata ripiegare la pasta chiudendo il tortello a triangolo, poi girare i due angoli e formare una treccia o meglio due code ben strette e sottili arricciandole tra il pollice il medio e l’indice. Cuocere i tortelli in acqua bollente e ben salata. Scolare i tortelli in una zuppiera di ceramica e versarvi sopra il burro fuso , la salvia e una manciata di grana piacentino grattugiato.

 

VINO IN ABBINAMENTO
Malvasia Emilia IGT Perticato Beatrice Quadri.

Questo vino presenta una perfetta affinità aromatica con il ripieno dei tortelli. La nota erbacea riprende i profumi di salvia e spinaci del piatto.

poggiarello-malvasia